it
default

ALICE: 88 TASTI NELLA STORIA

Tre giovani donne, SONIA COLOMBO, attrice e regista, LAURA FAORO, flautista e MARIA CALVO, violoncellista, fanno parte della Compagnia NOTE DI QUINTA, che presenta spettacoli teatrali alternativi, in cui gli interpreti sono un po’ musicisti e un po’ attori. Esse sono state protagoniste di un interessantissimo incontro nella nostra sede, in cui ci hanno illustrato lo spettacolo che stanno per dare a Milano, tutto dedicato alla figura della pianista ALICE HERZ SOMMER, ebrea sopravvissuta alla Shoah. Le tre artiste ci hanno fatto percorrere le tappe salienti della vita di Alice, lunga (ha 110anni), drammatica, ma anche piena di entusiasmo verso le attività belle e importanti che che era riuscita a svolgere perfino nell’orrore del campo di Teresin, in cui era stata condotta. Sonia, Laura e Maria si identificano nella personalità straordinaria dell’esimia pianista, si sentono “Alice” sia quando recitano che quando suonano. Ci hanno trasmesso il loro entusiasmo e la loro ammirazione , commuovendoci e trascinandoci nei loro sentimenti.