it
kand

Kandinsky

Al Mudec un’inedita esposizione che racconta il “periodo del genio” di Vasilij Kandinsky, artista russo che porta alla svolta dell’astrazione.
Con l’esposizione di opere, alcune delle quali mai viste in Italia, provenienti dai più importanti musei russi, l’Ermitage di San Pietroburgo e la Galleria Tret’jakov tra gli altri, rivela il periodo dell’immaginario visivo dell’artista, profondamente radicato nella tradizione russa, verso l’astrazione, dall’ultimo ottocento sino al 1921.
Una scoperta nel codice simbolico di Kandinsky tra le fonti visive che gli sono state costantemente ispiratrici.